Novità marzo 2016



Buongiorno lettori!
Siamo già a marzo quasi, non posso crederci, ma ne sono felice, il perché lo scoprirete a giorni. Intanto voi, prendete carta e penna per allungare la vostra lista dei desideri...


La tristezza ha il sonno leggero- Lorenzo Marone
Longanesi- 384 pag- €16.90
7 marzo

Erri Gargiulo ha due padri, una madre e mezza e svariati fratelli, È uno di quei figli cresciuti un po' qua e un po' là, un fine settimana dalla madre e uno dal padre, Sulla soglia dei quarant'anni è un uomo fragile e ironico, arguto ma incapace di scegliere e di imporsi, tanto emotivo e trattenuto che nella sua vita, attraversata in punta di piedi, Erri non esprime mai le sue emozioni ma le ricaccia nello stomaco, somatizzando tutto. Un giorno la moglie Matilde, con cui ha cercato per anni di avere un bambino, lo lascia dopo avergli rivelato di avere una relazione con un collega. Da quel momento Erri non avrà più scuse per rimandare l'appuntamento con la sua vita. E uno per uno deciderà di affrontare le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto: una casa che senta davvero sua, un lavoro che ama, un rapporto con il suo vero padre, con i suoi irraggiungibili fratelli e le sue imprevedibili sorelle. Imparerà così che per essere soddisfatti della vita dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato, capire che noi non siamo quello che abbiamo vissuto e che non abbiamo alcun obbligo di ricoprire per sempre il ruolo affibbiatoci dalla famiglia. E quando la moglie gli annuncerà di essere incinta, Erri sarà costretto a prendere la decisione più difficile della sua esistenza ...


La piccola biblioteca con le ali- David Whitehouse
Sperling e Kupfer- 308 pag- €18.90
1 marzo

Bobby non crede che le cose che succedono nei libri possano capitare anche nella vita. Sarà che i pochi romanzi presenti in casa sua sono stati nascosti dal padre in soffitta, o che è passato un bel po' di tempo da quando sua madre gli raccontava le favole (anche se Bobby ha solo dodici anni). Da quando sua madre è sparita, lui non fa che archiviarne le tracce rimaste. Catalogare e contare: è questo che gli riesce meglio, fino al giorno in cui incontra Rosa. Sola, "diversa" e collezionista come lui e sua madre, Val, che fa le pulizie in una biblioteca ambulante. E grazie a loro che, in un estate indimenticabile, Bobby scopre la magia dei romanzi: le tante finestre che possono aprirgli sul mondo, le mille avventure che possono fargli vivere. A bordo della biblioteca, in quello scrigno di storie, Bobby, Rosa e Val fuggiranno in cerca di salvezza e di una vita migliore.


Il bazar dei brutti sogni-Stephen King
Sperling e Kupfer- 504 pag- €19.90
22 marzo

Una raccolta di racconti, alcuni dei quali completamente inediti, accompagnati da una serie di commenti autobiografici, ricchi di aneddoti, storie, rivelazioni sulle circostanze che lo hanno portato a scriverli.










La vita perfetta-Renee Knight
Piemme- 288 pag- €19.50
15marzo

Catherine Ravenscroft non sa cosa sia il sonno. Da quando in casa sua è comparso quel libro, l’edizione scalcagnata di un romanzo intitolato Un perfetto sconosciuto, non riesce più a fare sonni tranquilli, né a vivere la vita di ogni giorno, la sua vita di film-maker di successo, con la sua bella famiglia composta da un marito innamorato e un figlio ormai grande. Non ci riesce perché quel libro – anche se Catherine non sa chi l’abbia scritto, o come possa essere finito nella nuova casa dove lei e il marito hanno appena traslocato – racconta qualcosa che la riguarda molto da vicino. Qualcosa che soltanto lei sa, e che ha nascosto a tutti, anche a suo marito. Chi è l’autore di quel libro, e come fa a conoscere Catherine e a sapere cosa ha fatto un giorno di tanti anni fa, durante una vacanza al sole della Spagna? E che cosa vuole adesso da lei? Catherine dovrà fare i conti con la paura, e – forse per la prima volta – con la verità. Perché anche le vite che ci sembrano più perfette nascondono dei segreti che possono distruggerle. 


Il prigioniero della notte-Federico Inverni
Corbaccio- 480 pag- €16.90
3 marzo

Lucas è un detective. Nella sua vita gli sono rimasti solo il nome e il lavoro. Il suo passato è una ferita sempre aperta da un evento sconvolgente ha segnato la sua vita... e la sua mente. Come un automa attraversa i delitti su cui è chiamato a investigare, mettendo al servizio della giustizia il suo intuito straordinario, quasi visionario, e la sua sensibilità persino eccessiva. Fino a quando incappa in un caso diverso da tutti gli altri: una giovane donna trovata morta con il terrore negli occhi e nessun segno di violenza apparente. Lucas sa che il colpevole è un assassino seriale e ne ha conferma da Anna, psichiatra profiler, abituata a scandagliare il male in tutte le sue forme, da quando lei stessa, da ragazza, ha vissuto un’esperienza traumatizzante. Lucas e Anna annaspano in un labirinto di follia in cui i ricordi del loro passato, tenuti troppo a lungo sepolti, riemergono taglienti come vetri rotti in un’indagine che li coinvolge da vicino, lasciandoli devastati di fronte a una verità impensabile.


Senza consenso- Jon Krakauer
Corbaccio- 396 pag- €19.60
17 marzo

Missoula, Montana, è una tipica città universitaria come ce ne sono in tutto il mondo. Dal 2008 al 2012 nel campus dell’università sono stati denunciati ben 350 casi di violenza sessuale, meno probabilmente di quanti non ne siano avvenuti e ben più di quanti non siano poi stati effettivamente condannati. Gli stupri perpetrati da conoscenti sono un tipo di crimine molto particolare, perché spesso la vittima desta più sospetti del presunto violentatore. Spesso la violenza avviene durante una festa, la ragazza magari aveva bevuto, aveva una vita sessualmente attiva… così in molti casi sotto processo finisce proprio la vittima, la cui vita viene indagata impietosamente nei minimi dettagli. In questo libro, Krakauer non giudica, non raccoglie statistiche, ma racconta la storia di alcune ragazze. La notte in cui sono state violentate, le loro paure, il modo in cui sono state trattate dalla polizia, dagli avvocati, dalla stampa, le loro angosce private e il vilipendio pubblico, il loro coraggio nel chiedere giustizia e quanto è loro costato. Krakauer parla di un college, di uno stato americano, di un sistema giudiziario, ma «Senza consenso» parla alle donne e agli uomini di ogni società e di ogni paese che voglia considerarsi civile.


Ci sono un paio di titoli che mi piacerebbe leggere, il nuovo romanzo di Lorenzo Marone, che in tanti stavano aspettando e una cover stupenda, che è quella del libro "La piccola biblioteca con le ali". 
A voi, cosa incuriosisce?


Commenti

  1. Mi attira La vita perfetta . . . lo aggiungo ai miei Maybes! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, benvenuta, secondo me è intrigante..aspetto di leggere qualche parere.

      Elimina
  2. Gli stessi che vorresti leggere tu!
    Ciao da lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lea, secondo me con Marone si va sul sicuro!

      Elimina
  3. Quello di Lorenzo sarà presto mio :D La vita perfetta mi incuriosisce ma aspetto di leggere qualche opinione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io aspetto invece la tua opinione sul libro di Lorenzo, anche se credo che con lui si va sul sicuro!

      Elimina
  4. Lorenzo sarà mio!!! Senza consenso mi ispira da matti.
    Il prigioniero della notte l'ho letto in anteprima per Corbaccio e concluso pochi minuti fa e posso dire che mi ha stupito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò anche io Lorenzo, ma non credo subitissimo, aspetterò il momento adatto! Avevano proposto anche a me Il prigioniero della notte, ma non è il mio genere, contenta però che si sia rivelata una bella lettura!

      Elimina
  5. Uh ho visto che stai leggendo Il bambino magico, com'è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ho letto le prime 90 pagine e a me sta piacendo, aspetto di vedere che piega prende prima sbilanciarmi un pò di più!

      Elimina
  6. Lorenzo sarà mio!!! Senza consenso mi ispira da matti.
    Il prigioniero della notte l'ho letto in anteprima per Corbaccio e concluso pochi minuti fa e posso dire che mi ha stupito?

    RispondiElimina
  7. Questo mese sarà un disastro! Non credo riuscirò a resistere a non acquistare nulla, sono in arrivo un mucchio di titoli interessanti. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ogni mese è un disastro, anche Aprile si prospetta interessante, ma a dire il vero, anche io quando posso cerco di fare economia!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari