Presentazione "Un terremoto a Borgo Propizio"- Loredana Limone-26 Luglio 2015




Buongiorno!!! Oggi vi scrivo per raccontarvi un'esperienza carica di sorrisi...quando si ascolta il proprio cantante preferito, si guarda un film o in questo caso si legge un libro che è piaciuto si desidera saperne di più, si ha la voglia di conoscere di persona chi ha inventato quella determinata storia, chi ci ha coinvolti in posti che non conoscevamo prima...Vi racconto la mia serata alla presentazione di "Un terremoto a Borgo Propizio" di Loredana Limone!

Io, per chi non lo sapesse, sono quella a sinistra, l'altra è la mia
amica Stefania, per voi "La ragazza che annusava i libri".
La voglia di incontrare Loredana ci ha portate a Stilo, non certo ad un tiro di schioppo da dove viviamo, ma come si dice, sono le grandi passioni a muovere il mondo!

Loredana Limone ha dato inizio alla manifestazione culturale "Incontri con l'autore", evento organizzato dall'antica libreria Duva.
L'incontro si è aperto con la presentazione del libro attraverso la sua trama che ha ispirato subito delle curiosità  a cui la scrittrice ha saputo rispondere con quel pizzico di autoironia che abbiamo imparato ad attribuirle. La ricostruzione di Borgo Propizio visto come il ripartire da se stessi, anche quando la vita ti presenta un conto salato da cui credi di non risollevarti. E Loredana ci racconta di essersi ricostruita attraverso la scrittura, come forma di terapia ed evasione. Ci racconta il suo voler scappare e rifugiarsi in un luogo sconosciuto e poter sdrammatizzare la vita. In questo momento prende vita Borgo Propizio, con le sue stradine, il Castelluccio e i suoi personaggi che erano dentro di lei da sempre, aspettando il momento adatto per venir fuori e donarli ai lettori. Quei personaggi che tanto ci appaiono reali, con le loro passioni e le loro debolezze sono frutto della fantasia di Loredana, Cesare così contraddittorio nei confronti della moglie, le due sorelle Mariolina e Marietta, così diverse nel vivere il loro rapporto di amore ed odio, Belinda, la ragazza di città che vuole ricominciare e Francesco, fidanzato di Belinda e figlio di Loredana, forse l'unico quasi reale.
Quando le viene chiesto quali siano gli argomenti che possono piacere ai lettori Loredana non ha dubbi nel rispondere, spiegandoci che non è possibile scegliere semplicemente gli argomenti più interessanti, bisogna scrivere per piacere principalmente a se stessi, avere "la vita sufficiente per narrare la vita dentro il romanzo". Lei stessa non aveva idea dove la penna l'avrebbe portata, sapeva, ed era certa, solo di voler fare aprire una latteria a Belinda, il resto è venuto da sé.
La serata procede fra le risate e i racconti di Loredana  riguardo la sua formazione letteraria, iniziata con Topolino (a cui ancora oggi attinge per dare un nome ai suoi personaggi)  e incrementata poi da altri classici come il libro Cuore o Anne Frank. Dai racconti si passa poi alla recitazione di alcuni brani del libro...."Scaramucce" con Sandro De Luca...

video


.....Non sono mancate le anticipazioni riguardo il quarto appuntamento con il Borgo, dove ritroveremo un paese ricostruito che potrebbe fare da ambientazione per un film, una scuola e tutti i personaggi che abbiamo amato fino ad ora!

Conoscere Loredana ha solo confermato il mio pensiero su di lei, persona disponibile con cui poter fare due chiacchiere in tranquillità, umile come se ne vedono pochi (secondo me non ha ancora focalizzato di essere una scrittrice di successo), un "cercarsi" anche solo per un abbraccio e una stretta di mano. Serate che non si dimenticano!










Commenti

  1. bellissimo resoconto e...quanto mi piace questo video? *-* Loredana è stata bravissima ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono riuscita ad inserirlo ;) , grazie Stefy, anche il tuo post ha reso perfettamente l'idea della serata!

      Elimina
  2. Ho ancora dentro l'energia benefica della serata, che è stata bellissima anche grazie a voi.
    Mille baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loredana, speriamo di rivederti presto! Ti abbraccio forte!!!!!

      Elimina
  3. Mi avete fatto venir voglia di partecipare ad una presentazione! Loredana dai vieni in Maremma, ti prego.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela, se Loredana dovesse venire dalle tue parti non lasciartela sfuggire, da una persona come lei c'è solo da imparare...

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari