giovedì 25 febbraio 2016

Incipit: Il bambino magico-Maria Paola Colombo



Buondì a tutti!
Nuovo libro, nuova avventura, nuovo incipit, e stavolta si va in Africa, terra che adoro da sempre, pronti per conoscere Gora?

Il mondo iniziò la notte in cui sentì suo padre piangere.
del tempo che aveva preceduto quella notte, Gora non ricorda nulla. Per cinque anni era stato nel mondo. Aveva mangiato, corso, dormito, dato e ricevuto baci, era stato certo punito, si era coperto di polvere, era stato lavato, i suoi capelli erano stati tagliati più volte. Ma di quei baci, di quelle percosse, di quella polvere e di quell'acqua non serbava alcun ricordo. Sua madre Fatou, le sue quattro sorelle, la nonna, e persino suo padre Ibrahima Diop, il lottatore, erano stati come la polvere e l'acqua, come le case e il muro della scuola coranica, e le capre anche. Parte di quell'universo esatto e necessario, fusi con esso, indistinti. Indistinguibili. Il mondo, fino ad allora, aveva contenuto Gora stesso come l'acqua contiene l'acqua.
Non ricorda chi l'avesse condotto lì quella notte, se per mano o in braccio.
Non ricorda se ci fossero già così tante persone nella casa di Aida Fall o se fossero arrivate poco alla volta.
Doveva essersi riaddormentato sulla stuoia, addossato ad altri bambini, cullato dalle voci delle donne, dal cigolio della porta, dai passi del padre che andava e veniva, dal ciangottio di una gallina che faceva un sogno di semi di miglio, dai gemiti soffocati di Aida.


Sento già l'odore di quella terra lontana, io proseguo...e voi?


6 commenti:

  1. Desidero con tutto il cuore questo libro. Sembra bellissimo, emozionante!

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe molto leggere questo libro.. spero di farlo presto ;) Attendo il tuo parere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io sono stata attratta dalla cover e dall'ambientazione, ma sono ancora all'inizio :)

      Elimina
  3. Lo voglio leggere! Ho un pò di letture arretrate che hanno la precedenza ma prima o poi lo leggo. Aspetto il tuo parere, comunque l'Africa come ambientazione è accattivante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sento attratta dai libri che raccontano l'Africa, non mi stancherei mai, poi se in mezzo ci sono narrate anche le leggende...^-^

      Elimina