giovedì 16 febbraio 2017

Charlotte: La storia della piccola Brontë - Antonella Iuliano




Buongiorno lettori,
come state? che fate? Io cerco di recuperare tutte le segnalazioni che ho in coda, come sempre sono tante e sapete che ho l'abitudine di postarne più di una. Oggi però sarà diverso, voglio dare spazio ad Antonella Iuliano e al suo romanzo. Charlotte è davvero una storia tenera e scorrevole, vi lascio qui un mio breve pensiero che risale a quasi due anni fa, per questo motivo alcuni dati saranno diversi rispetto  quelli riportati nella scheda di fianco alla cover del libro. 
Il romanzo è stato revisionato e pubblicato con una diversa casa editrice, sarà sicuramente ancora più interessante!








Titolo: Charlotte: La storia della piccola Brontë 
Autore:  Antonella Iuliano
Editore: Genesis Publishing
Pagine: 302
Genere: Narrativa storica
Prezzo: € 11.60
Ebook: € 3.99
Acquistabile su Amazon - Genesis Publishing
Booktrailer




Sono trascorsi pochi anni dalla fine della guerra nella quale Charlotte Stevens ha perso suo padre. Adesso vive con la madre e l’anziana nonna in un paesino nell'entroterra del Suffolk, in Inghilterra, ma nulla sembra soddisfare il suo animo irrequieto, nessuna vera aspirazione è in grado di farle sognare il domani. I suoi giorni di sedicenne si trascinano monotoni fino a quando, in un tedioso pomeriggio, s’imbatte in un libro, un romanzo destinato a cambiarle la vita per sempre: Cime tempestose di Emily Brontё. L’incontro travolgente con le pagine dell’autrice vissuta un secolo prima accende in lei il desiderio smanioso di emozionarsi ancora e ancora, semplicemente leggendo. Sulle tracce di chi ha scritto la romantica a tetra storia di Heathcliff e Catherine, Charlotte conosce una donna che nel suo elegante salotto custodisce tesori preziosi, i grandi classici della letteratura. Qui fa la “conoscenza” di Charlotte Brontё quando la signora Chloe le affida una copia di Jane Eyre. È l’inizio di un grande amore letterario, di un viaggio senza ritorno, di pomeriggi d’incontri e di letture accompagnate da fumanti tazze di tè che pian piano dissipano le nubi all'orizzonte e portano la ragazza a scoprire la propria vocazione: la scrittura. Ma mentre la donna e la ragazza vivono immerse nella dolce fantasia letteraria, la vita ha già scritto per loro la sua trama.


“Un romanzo delicato e coinvolgente. Charlotte - La storia della piccola Brontë rappresenta un manifesto alla passione per la Lettura, che sfocia inesorabilmente nella Scrittura. L’Autrice, con il suo stile senza artefici ma capace di far affiorare sensazioni antiche, conduce la protagonista Charlotte in un nuovo mondo, là dove è possibile realizzare i propri sogni. Durante l’intreccio, incontriamo un personaggio emblematico, quale quello della Signora Cloe, che diventerà una sorta di mentore per Charlotte, di certo una guida tra le insidie del primo amore e della vita della ‘piccola Brontë’.

Consigliato agli amanti della narrativa emozionale, di quei romanzi che lasciano il segno attraverso atmosfere e sentimenti intramontabili.”
[L'Editore]



Antonella Iuliano nasce nel 1983 ad Atripalda (AV). Sin da piccola nutre una profonda passione per i libri. Il suo primo romanzo Come petali sulla neve trova compimento nel 2012, seguito da Charlotte - La storia della piccola Brontë, un romanzo semi-autobiografico ispirato al mondo delle sorelle Brontë. Appassionata di classici inglesi e russi, si classifica al 3° posto nella IV edizione del Premio De Leo – Brontë con il racconto Il profumo della brughiera, inserito nell'antologia Brontëana 2015.

Ama scrivere di notte, adora il tè inglese e sogna un lungo soggiorno a San Pietroburgo. 



Penso di avervi detto tutto per oggi, 
vi lascio girovagare ancora per il blog se vi va, e vi abbraccio virtualmente!

4 commenti:

  1. Il libro è interessante ^_^ Forse ci farò un pensierino

    RispondiElimina
  2. Ciao Nunzia, come va? Io amo la Bronte e ho amato Jane Eyre, ora ho in lettura Villette e questo romanzo prima o poi lo leggerò, sicuramente mi piacerà e poi la cover è meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, è un romanzo molto piacevole, una storia che ti culla e non annoia...abbracci

      Elimina