venerdì 3 luglio 2015

So che ci sei-Elisa Gioia



Buongiorno lettori, vi va di sottoporvi ad un piccolo test per scoprire quanto siete dipendenti da quella "applicazione malefica" che è WhatsApp? Gioia ne sembra ossessionata...Ma prima, la sinossi del libro!


Titolo: So che ci sei
Autore: Elisa Gioia
Editore: Piemme
Pagine: 406
Genere: Romanzo rosa
Prezzo: 18.50
Ebook: 9.99
Data di pubblicazione: 30 Giugno 2015
Link del libro: So che ci sei












C'è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro. 

È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all'aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l'aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi. 
Dopo mesi di clausura, chili di gelato e un rapporto privilegiatissimo col suo piumone, però, Gioia si fa convincere a passare un weekend con le sue migliori amiche a Barcellona. Non c'è niente di meglio di un viaggio, qualche serata alcolica e un po' di chiacchiere tra donne per riparare un cuore infranto. Se poi a questo si aggiunge un incontro del tutto inaspettato con un uomo che pare spuntato direttamente dalla copertina di un magazine di successo, la possibilità di ricominciare pare ancora più vicina. E, soprattutto, la consapevolezza che l'amore vero non ha bisogno di "ultimi accessi" di status o faccine sorridenti. È tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti.



Elisa Gioia nasce a Belluno nel 1984. Diplomata in lingue, frequenta un corso di giornalismo dopo aver collaborato diversi anni con un giornale locale. Ama scrivere come valvola di sfogo, che sia un articolo, una storia, un tweet o uno stato su Facebook. adora viaggiare, fare fotografie, fare vere e proprie maratone di telefilm, ma la sua più grande passione è New York. So che ci sei, uscito come e-book original, ha avuto oltre 7.000 download e ottime recensioni da parte dei lettori.


Qualcuna/o di voi si riconosce nella protagonista, bene un modo per scoprirlo c'è e ringrazio la Casa Editrice Piemme per avermi segnalato questo test divertente (che credo con me non possa funzionare, perchè essendo sposata, io e mio marito, su WhatsApp, ci ricordiamo solo di prendere il pane, poco romantico, lo so, ma tanto pratico!)


Lasciatemi il vostro parere sul libro e se avete fatto il test...mi piacerebbe sapere se vi siete riconosciuti nel profilo finale!



4 commenti:

  1. fatto il test!! :D io sono una WhatsApp-free! confermo che il profilo corrisponde ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non mi sono ritrovata in nessun profilo.. :)

      Elimina
  2. e sì che sono di parte per ovvie ragioni, ma la trama è super accattivante! Ma poi bimbe, 7.000 download, Elisa cara mi dai la ricetta? :)
    Whatsapp io ormai lo uso solo per comunicare con fratelli, cugini e mamme del nido 8e qui ci starebbe tutto un articoletto). Che vita magra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ihihihihi, io WhatsApp lo uso solo con gli amici e con Stafania, con Stefania devo ammettere che lo uso mooooltooooo...Sai che quando ho letto la biografia di Elisa Gioia ti ho pensata? Ti penso un pò spesso, questa cosa inizia a preoccuparmi :/

      Elimina