venerdì 3 luglio 2015

Hull-Hampton University Life- Simona Diodovich






Titolo: Hull-Hampton University Life
Autore: Simona Diodovich
Editore: Self Publishing
Pagine: 190
Genere: Romance Sportivo
Prezzo: 11.37
Ebook: 3.66
Acquistabile su: Amazon



Norman è felice. Sembra passato molto tempo da quando le sue disavventure gli hanno spezzato il cuore. Colin è l’unico che deve ancora sistemarsi. Logan trema ancora una volta.
Tre ragazzi che, prima non erano amici, ora sono come fratelli. Vincere il campionato nei Pirates diventa un loro dovere di giocatori eccezionali mentre le loro vite buttano le fondamenta per un futuro migliore. Siamo alle battute finali. Colin cederà al fascino del matrimonio come i suoi amici?
Logan sarà finalmente tranquillo con sua moglie? I Pirates hanno un campionato da vincere, contro ogni pronostico, li danno perdenti. Per cui in piedi signori, il touchdown è alle porte. Volete sapere come finiranno le loro storie?
Bentornati, per l’ultima volta, nel mondo dei Pirates. Tre ragazzi, tre amori, un solo cuore unito per vincere.


Estratto dal libro: 

“La telecamera era puntata sul Coach Bass proprio in pieno volto. Nemmeno fosse un interrogatorio della Gestapo. Il cameraman non aveva nessuna intenzione di abbassare l’attrezzo e, la luce a fianco puntata su di lui, lo faceva sudare tanto quanto bruciare gli occhi. Quella cosa doveva essere? Un’intervista?
  «Siamo in onda tra cinque minuti, Coach Bass, nervoso?» il giornalista televisivo trafficava con il microfono e non lo guardava in volto, per essere sinceri.
  «Un po’, a dir il vero» alle sue spalle i giocatori erano nel bel mezzo di un allenamento e la televisione era arrivata senza preavviso. Si tolse il cappellino e si asciugò il sudore, mancavano pochi giorni a dicembre, la temperatura si era notevolmente abbassata nell’arco di poco tempo, ritornando ai suoi valori standard, eppure lui sudava. Abbozzò un sorriso che sembrò una smorfia di dolore.
  «Oh, non si preoccupi. Lei risponda alle domande con sincerità e andrà tutto bene. Le ruberemo solo pochi minuti» continuava a ignorarlo incurante delle difficoltà che quella intervista gli poteva creare. Armeggiava tra microfoni e signorine carine che, con grazia e professionalità, si davano da fare sulla sua figura per renderlo perfetto prima del collegamento, tipo togliergli la fronte lucida che, di sicuro, ora aveva. Orribile, si sentiva un’attricetta alle prime armi.
  «Sembra una frase della Gestapo e guardi che più passano i secondi, più mi sembra reale» borbottò Bass passandosi una mano tra i capelli.
Il cronista sorrise, una fila di denti bianchi e perfetti in un volto attraente ma cinico, fecero bella mostra di sé «Respiri, siamo in onda al cinque…»

  «…quattro, tre, due…» ora la voce arrivava da un ragazzo alle spalle del reporter.



Simona Diodovich nasce a Milano il 17 Aprile 1969, studia come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e DVD per A. Valeri Manera. Ha ventisette anni d’esperienza lavorativa nell'editoria.
Ha lavorato con Arnoldo Mondadori per il TV sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro. Per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III. Persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull'igiene, oltre le varie case editrici italiane. Ha avuto fortuna di partecipare a un training in Disney di una settimana imparando a disegnare ciò che pubblicavano loro, cioè le Witch, quando la sua mano era completamente differente dalle loro esigenze. Prosegue la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria si divide tra case editrici e comuni, dove realizza da sola volumetti sull'educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni sua conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni, e per il fatto che adorava inventarsi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve.
Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il suo libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne, Il re dei demoni il terzo.
Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro è uscito l’anno scorso, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile. Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.
The Queen, fantasy new-adult e Masquerade romanzo d’amore.
E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life, ultimo della saga Hampton.
Tutti i libri hanno la copertina disegnata da lei.


Chi di voi ha voglia di scoprire questa autrice-artista?




















Nessun commento:

Posta un commento