martedì 7 aprile 2015

Una casa di petali rossi-Kamala Nair



Buongiorno lettori!
Adoro scovare nuovi scrittori che possano meravigliarmi, e anche questa volta, forse la fortuna, forse l'istinto non mi sono pentita di aver letto questo bel libro!











Titolo: Una casa di petali rossi
Autore: Kamala Nair
Editore: Nord
Pagine: 378
Genere: Romanzo straniero
Prezzo: 9.90
Ebook: 6.99


Rakhee ormai ha deciso di lasciare dietro di sé quell'uomo addormentato, l'anello di fidanzamento e una lunga lettera, è diretta all'aeroporto, sa che non potrà sposare il suo amore prima di tornare in India, dove tutto ha avuto inizio in quell'estate di ormai molti anni fa.
Il paesino di Ashoka illuminato dal sole o colpito improvvisamente dalla pioggia, quella casa troppo grande e forse davvero "sbagliata", le sue cugine chiassose, le zie vestite con sari sgargianti e quei cibi così colorati e saporiti. E poi c'è quel meraviglioso giardino nascosto dietro un alto muro di cinta. Rakhee avrebbe dovuto dare retta alle cugine, credere in modo irrazionale che li nel bosco si nascondesse un "mostro mangia bambini", ma lei alle leggende non ci crede, si spinge nel luogo proibito, e lì la vede, eccola la creatura che abita in quel meraviglioso mondo "fuori dal mondo", protetta e custodita.
Pianta di Tulasi-Basilico coltivato come pianta sacra in India
Una casa di petali rossi non è solo un romanzo ben scritto, arricchito da una storia accattivante. E' un intreccio familiare, è l'India superstiziosa, quella dei matrimoni combinati pur di salvare l'onore dei Varma, "la giovane sposa capirà il suo dovere", dicevano gli adulti, "si sposerà e sopporterà", ma la disperazione è un peso troppo grosso per Gintanjali, decidendo così di diventare lei stessa leggenda.
E' un segreto che cresce negli anni, di cui solo pochi familiari sono a conoscenza, e soprattutto è la forza e la caparbietà di una bambina undicenne che apre con forza le porte del passato dando nuova vita a quella creatura che nel giardino ci vive, convinta ancora di essere nata da una pianta di Tulasi.

Leggendolo sarete ospitati nella grande casa dei Varma o potrete sedervi sotto un albero dai fiori rossi ,ma per voi non sarà così facile, una volta finito il libro dimenticarvi dei suoi personaggi. Rakhee è stata per me una buona compagna di viaggio.
Bel libro davvero! Consigliato!!!!!





Kamala Nair è nata a Londra, ma ha vissuto fin da piccolissima negli Stti Uniti. Dopo essersi laureata presso il prestigioso Wellsley College, è tornata in Europa per proseguire gli studi, prima a Oxford, poi al Trinity College di Dublino, dove ha conseguito un master di scrittura creativa. Attualmente vive a New York




4 commenti:

  1. Mi attira ancora di più adesso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pila, secondo me devi leggerlo!!!!!

      Elimina
  2. ho un bel ricordo anche io di questo romanzo! grazie per avermelo fatto rivivere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, sarà il segreto del giardino, saranno i colori o i profumi che vengono descritti, ma io mi sono immedesimata..mi è piaciuto molto! grazie a te...un abbraccio!!!!!

      Elimina